5 persone su 100 tra i 65 e gli 85 anni, soffre di forme di demenza. Sopra gli 80 anni, questa percentuale si incrementano in 1 su 10.
Oltre la metà delle demenze è rappresentata dalla demenza di Alzheimer, una malattia neurologica degenerativa irreversibile, causata da diminuzione del numero di neuroni, atrofia cerebrale e presenza di placche. Tra le conseguenze vi sono disorientamento, perdita di memoria, difficoltà di linguaggio e spesso turbe comportamentali e declino funzionale.

 

Chiunque conviva con questa difficile malattia, sa che anche un lieve miglioramento dell’emotività o dell’autosufficienza quotidiana è di grande conforto anche per i familiari.
Purtroppo nessuno dei farmaci ad oggi disponibili induce reali miglioramenti ed il trattamento dei disturbi comportamentali con antipsicotici comporta spesso più rischi che benefici. E’ essenziale che questi pazienti vengano aiutati a mantenere una certa autonomia in un ambiente affettivamente appagante.

Le cause del morbo di Alzheimer sono diverse ed accanto alla predisposizione genetica, sono state formulate diverse ipotesi: neuro-chimica ovvero diminuzione della disponibilità del neurotrasmettitore acetilcolina, virale, immunologica (basata sulla diminuzione del numero di linfociti circolanti e maggiore presenza di auto-anticorpi), vascolare e metabolica, tossica basata sull’aumento del tasso di alluminio nel cervello, scarso controllo dei radicali liberi.

 

Perchè usare i preparati del famoso "Metodo Angel Ariel®" 

L’Aloe Arborescens, purchè cresciuta in ambienti lontani da inquinamento e raccolta a maturazione, è un valido nutraceutico che può fornire sostanze capaci di modulare positivamente la risposta immune (linfociti, macrofagi, mastociti) e con proprietà anti-virali ed anti-infiammatorie, di fornire un buon supporto in antiossidanti capaci di contrastare gli effetti dei radicali liberi in eccesso.
Twinkle e Serenegel del “METODO ANGEL ARIEL®” contengono tra il 75 e il 95% di Aloe Arborescens pura.

Di recente un gruppo di medici ed operatori ci ha riportato che pazienti con demenza senile tipo Alzheimer curati presso un centro di assistenza specializzato (vedi ricerca) hanno tratto notevole giovamento dall’assunzione di Twinkle in sinergia con Serenegel, utilizzati per le loro proprietà immunomodulanti anche nella risoluzione di affezioni del tratto respiratorio, e per le loro proprietà adattogene e disintossicanti, in assenza di effetti collaterali.

Aloe Arborescens come coadiuvante

SERENEGEL E TWINKLE sono alimenti di intergrazione preparati dal gel contenuto nell’interno della foglia fresca di Aloe Arborescens lavorati alchemicamente in miscela con altri preparati puri, secondo il “Metodo Angel Ariel” che garantisce l’integrità dei principi attivi.

Vanno assunti per bocca.
Iniziare con cucchiaino da caffè (alternandoli all’assunzione) ed aumentare progressivamente la dose fino a uno a tre cucchiai al giorno 10 minuti prima dei pasti principali.

 

Vuoi maggiori informazioni?

Vai ora al nostro shop